Campioni italiani del calcio di ieri e di oggi...con Bratti in diretta skype - Quattro chiacchiere con l’autore
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Istituto Comprensivo 1 San Salvo su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Campioni italiani del calcio di ieri e di oggi...con Bratti in diretta skype

    Quattro chiacchiere con l’autore


    IL 5 novembre la mia classe si è recata presso l’Istituto Mattioli accompagnata dalle professoresse Ida Marinucci e Pina Cieri, per l’intervista allo scrittore Roberto Bratti,  in diretta skype, reduce alla sua ultima fatica letteraria, per approfondire il tema della discriminazione nello sport. Questo è uno degli argomenti più trattati al giorno d’oggi,  proprio perché lo sport deve essere motivo di divertimento, sia per il giocatore che per lo spettatore. Uno degli esempi  più calzanti è il calcio, pur  essendo un bellissimo sport è praticato , purtroppo, con molta violenza e aggressività. E così facendo si rischia di rovinare l’ essenza stessa dello sport, ossia il vero motivo per cui un appassionato di calcio lo pratica. Questo è uno dei temi trattato con l’autore. Inoltre Roberto Bratti ha avuto molto a cuore il tema della passione per il calcio e del trasporto che il giocatore deve avvertire, perchè solo chi lo pratica  ne può capirne l’importanza. Il pubblico però non è da meno!!. Perché solo il tifo può far si che il giocatore si impegni per non deluderlo. Ma purtroppo in questi ultimi anni il tifo e’ diventato il solo motivo per andare a vedere la partita, anziche’ ammirare lo sport, la tecnica  in se’. Questo e’ il trattato principale affrontato nell’intervista.  A volte ci capita di sentire che tra due tifoserie ci sono stati scontri fisici solo per futili motivi e tutta la bellezza dello sport svanisce . L’autore ,inoltre, nel suo ultimo lavoro, “Campioni italiani del calcio di ieri e di oggi”,  ha sottolineato il razzismo nello sport e come si possa  combatterlo  e sconfiggerlo, perche’ ogni calciatore deve poter giocare in tranquillita’ indifferentemente dal colore della pelle,  dalle convinzioni religiose e  dall’estrazione sociale!

     

    Gaia Di Biase  2 F

    di Caporedattore Istituto Comprensivo 1 San Salvo


    Parole chiave:

    bullismo

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi