Concorso Cento anni di storia con il vetro - Concorso Pilkington
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Istituto Comprensivo 1 San Salvo su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Concorso Cento anni di storia con il vetro

    Concorso Pilkington

    Cento anni di storia con il vetro per un futuro in salute e sicurezza, in un contesto di inclusione che accolga la diversità

    Come un diamante…

    Per comprendere la storia della Pilkington, che in cent’anni è stata protagonista indiscussa del progresso economico del nostro Paese e, nello specifico di San Salvo, bisogna andare indietro nel tempo.

    La società fu fondata nel  1826 come associazione tra  la famiglia Pilkington e Greemall, quotata dalla borsa inglese come società pubblica,  per molto tempo fu il grande datore di lavoro della società industriale dell’Europa nord-occidentale.

    Questa grande multinazionale produttrice di vetro con sede a Saint Helens , nel Regno Unito e una associazione del gruppo N.S.G. con sede in Giappone è sempre riuscita a tradurre le idee in azione. E per raggiungere obiettivi di crescita ha messo insieme creatività, capacità di pianificare e di gestire i progetti attraverso attività commerciali e sociali.

    E la fortuna volle che, in una città sulla costa meridionale abruzzese, lungo la famosa costa dei trabocchi, a San Salvo, sorgesse la più grande sede italiana del gruppo, dove attualmente lavorano circa duemila persone, senza considerare l’indotto.  San Salvo è l’insieme di culture, tradizioni e religioni differenti e grazie alla Pilkington si è avuta una grande crescita lavorativa per giovani e meno giovani. I problemi per l’inclusione ci sono stati e ci saranno, ma grazie alle capacità dei dirigenti e di una politica volta a favore del bene comune si sono superati gli ostacoli e, giorno dopo giorno, si cerca di vincere  chiusure e superare  pregiudizi e stereotipi.  Basti pensare che nello stabilimento di San Salvo le donne occupano il 24%  dei posti , mentre la media nazionale è del 10%. Esse sempre più occupano posti di ufficio e dirigenziali di responsabilità, ma come diceva il presidente Graziano Marcovecchio nella giornata della sicurezza sul lavoro, il  Safety  Day, bisogna lavorare ancora per aumentare sempre più il numero delle donne all’interno di quelle strutture, considerate da sempre più adatte agli uomini.

    Le donne hanno dimostrato, attraverso  impegno, caparbietà e competenze di poter fare bene in tanti ambiti ed anche nell’industria, si sta aprendo un mondo al femminile.  A dimostrazione di quanto detto il giorno 10 ottobre si è tenuta una conferenza incentrata  sulla diversità di genere nel contesto lavorativo e sull’importanza dell’inclusione proprio nella sede Pilkington di San Salvo.

    La particolarità dell’evento è stata data dalla presenza di sole relatrici, che hanno espresso in modo chiaro e preciso le loro esperienze lavorative.

    Milena Stanisci Global Director NSG Group; Lara Di Paolo , Consulente legale Centro Anti Violenza “Non sei sola”; Tiziana  Magnacca , Primo cittadino della città di San Salvo, Marinella Sclocco , Assessore delle politiche sociali e pari opportunità regione Abruzzo; Marina  Cvtetich  Masciarelli, amministratore unico “ Masciarelli Tenute Agricole”; Cristina Di Pietro , sindaco di Civitella Del Tronto ed Elena Marinucci ,primo Presidente della Commissione nazionale  parità tra uomo e donna  hanno offerto un valido contributo  nel confermare, che le donne non hanno limiti in ambito professionale e che la loro forza e il loro coraggio ad uscire da un “silenzio culturale”, non può che migliorare la società e l’economia, proprio come è stato per le protagoniste di questa giornata. Una piccola delegazione del  Consiglio Comunale dei Ragazzi ha partecipato insieme a tanti studenti del territorio a questo convegno, ed ha sentito, dopo le varie testimonianze, come sia necessario continuare a battersi per una vera uguaglianza tra uomo e donna, in tutti i settori della vita.   Come nelle sfaccettature del diamante risiede la sua brillantezza e la sua preziosità, così nelle sfaccettature del vetro dell’industria Pilkington risiedono la storia, le speranze, i sogni, i desideri di persone che, nella loro diversità, camminano verso un domani migliore.

     

    Consiglio Comunale dei Ragazzi

     IC1 Salvo D’Acquisto San Salvo

    Rossi Federica( Classe3D), Di Maio Francesca ( Classe A), Bucci Elena( Classe 3E)

    Soranno Rosachiara( Classe 3C), Di Criscio Andrea (Classe 3D)

    di Caporedattore Istituto Comprensivo 1 San Salvo


    Parole chiave:

    concorso pilkington

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi